Itinerari paesaggistici esperienziali al Parco dello Storga

September 7th, 2015 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Treviso | Treviso città - (Comments Off on Itinerari paesaggistici esperienziali al Parco dello Storga)

ITINERARI PAESAGGISTICI ESPERIENZIALI AL PARCO DELLO STORGA

Sabato 12 e domenica 27 settembre e poi in ottobre, sabato 10 e domenica 25, alle 9,30, il Parco dello Storga sarà la meta di quattro passeggiate esperienziali, condotte da Gabriella Bondi, architetto ed esperta di paesaggio e di miti e leggende degli alberi. Appuntamenti curati da Margherita Antonello che rientrano nella rassegna autunnale di Salotto Musicale a Treviso.

Ogni uscita prevede un itinerario differente, che focalizza l’attenzione su alcune aree del parco. Ciascuna è caratterizzata da configurazioni vegetali, ambientali o manufatti che esprimono il genius loci di questa terra di acque affioranti, dove un tempo uomo e natura vivevano in armonica simbiosi.
Gli oltre 67 ettari dell’ex colonia agricola ergoterapica del vecchio Sant’Artemio sono stati trasformati in grande parco urbano dalla Provincia di Treviso. Le acque affioranti dal suo suolo che generano i rii Piavone e Storga offrono allo sguardo spettacoli naturali di straordinaria bellezza. Un luogo di rigenerazione e pace come questo invita a indugiare e a perdersi lungo i suoi numerosi sentieri, fra boschetti, limpide acque risorgive, siepi campestri, orti, zone umide e prai de acqua. A molti alberi poi sono legati fiabe, leggende e racconti che spesso ne evocano persino le peculiarità botaniche e naturalistiche. Durante ogni passeggiata esperienziale sarà così possibile ai partecipanti avvicinare alcune piante con un approccio quasi personale, mediante il linguaggio immaginativo di poesia, letteratura e arte.
Ogni uscita sarà chiusa da un momento conviviale per degustare i vini di Viticoltori Ponte e Tenuta Collalbrigo abbinati ai cicchetti tipici offerti da Claudio Caratozzolo, sponsor delle passeggiate e gestore dell’antica osteria “Al Norge”, sorta nel 1917 a poca distanza dall’ex ospedale psichiatrico di Sant’Artemio.

I QUATTRO ITINERARI 
Sabato 12 settembre dalle 9.30 alle 11.30
“Chiare fresche dolci acque”… del Piavone e della Storga
Alla scoperta del paesaggio liquido delle risorgive dei due rii, che confluiscono assieme per poi alimentare il Sile. Percorso d’ombra e di acque lucenti, tra cui echeggiano miti e leggende legati a ontani, salici, pioppi e dove alligna l’equiseto.

Domenica 27 settembre dalle 9.30 alle 11.30
Bosco di riva fra noccioleti–cattedrali, maestosi ontani e prai de acqua
A spasso lungo la riva dove Storga e Piavone si congiungono fino alle grandi siepi dei campi umidi, passando per il grande olmo, cantato da Ovidio come albero dei sogni.

Sabato 10 ottobre dalle 9.30 alle 11.30
Dalle risorgive ubertose del Piavone alla campagna aperta fra siepi e colture agricole
Passeggiata fra siepi campestri, orti urbani e bosco: frutti, bacche, legni, storie e metamorfosi di piante selvatiche e di piante legate al destino dell’uomo fin dall’antichità.

Domenica 25 ottobre dalle 9.30 alle 11.30
Acque che sgorgano libere nel bosco, acque a regime e strade liquide
Emergono dolci dal selvatico del bosco di pianura e sfiorano gli ordinati viali di tigli dell’ex ospedale Sant’Artemio, alberi simbolo di sapienza curativa, per diventare vere e proprie vie idriche percorse dai barcàri e dalle loro merci, o per alimentare la forza motrice delle ruote degli opifici.

Informazioni e iscrizioni: tel. 320 3439243 (Margherita), tel. 392 5206701 (Salotto Musicale), e-mail antonellomargherita306@gmail.com – treviso@salottomusicale.it. Prenotazione obbligatoria almeno 2 giorni prima di ciascun appuntamento.
Contributo a persona 10,00 euro, da versare al momento della partenza. Partecipazione gratuita per i minori di 12 anni. Ritrovo alle 9.30 all’ingresso principale del Parco dello Storga, di fronte al Museo etnografico provinciale “Case Piavone”, in via Cal di Breda 130, dove si può parcheggiare. Si può arrivare anche usando il bus Linea 7 MOM; chi arriva in treno lo prende in prossimità della stazione FS (a circa 20 metri); corsa in direzione Sant’Artemio, fermata al capolinea; si prosegue poi a piedi fino all’ingresso del Parco per circa 500 metri.

Importante: i sentieri delle passeggiate sono alla portata di chiunque. Tuttavia è consigliabile un abbigliamento adatto a una gita all’aria aperta: possibilmente pantaloni lunghi, scarpe chiuse e antiscivolo, oltre a un repellente per insetti per chi è particolarmente sensibile.
In caso di maltempo: gli appuntamenti avranno luogo anche con pioggia leggera, salvo temporali di forte intensità.

 

Parco dello Storga

Parco dello Storga 2

 

Salotto Musicale all’aperto: Bollicine e Musica

August 23rd, 2015 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Treviso | Treviso città - (Comments Off on Salotto Musicale all’aperto: Bollicine e Musica)

Buongiorno cari amici,                                                                                                                                                                                    

Questa volta vi proponiamo due eventi organizzati nell’ambito dell’Estate Trevigiana.

Domenica 13 Settembre 2015 alle ore 19:00 in Piazza San Vito, Treviso.

Enrica Bacchia la raffinata voce del jazz trevigiano.

Enrica Bacchia, voce,

 Massimo Zemolin, Stefano Graziani, Chitarre.

“Un viaggio tra le canzoni del repertorio internazionale, del jazz e della musica italiana”. Il motore principale del trio è lo scambio reciproco di idee ed emozioni che si trasformano in tempo reale in strade da percorrere. Una grande occasione per abbandonarsi alla vera creatività musicale.

Al termine dell’incontro, un brindisi offerto da Viticoltori Ponte.

Evento organizzato in collaborazione con “Basilico Tredici” la biosteria in Piazza San Vito di Treviso.

181535_100892246658368_2539522_n

Mercoledì 16 Settembre 2015 alle ore 19:00 in Piazza Umanesimo Latino, Treviso.

Pentagrammi in Versi.

Nicolas Alejandro Cunial, poesia

Francesco Mazzoleni, Marimba

Davide Riccoboni, Chitarra.

Evento dedicato agli intrecci possibili tra musica e poesia.

I Protagonisti:

Nicolas Alejandro Cunial esponente della poesia e della scrittura a Treviso con diversi libri pubblicati, fra i quali “Il Sosia Zero” Edizioni LaGru ad Aprile 2015.

Il duo musicale “Doppia Frequenza”, composto da Francesco Mazzoleni alla marimba e Davide Riccoboni alla chitarra, con un disco composto interamente da canzoni loro prodotto e pubblicato da “Holly Music” nel 2013.

Al termine dell’evento, brindisi offerto da Viticoltori Ponte.

Doppia Frequenza, Francesco Mazzoleni, Davide Riccoboni             Nicolas Alejandro Cunial

 

Entrambi gli eventi saranno ad ingresso gratuito.

Per info:
email. treviso@salottomusicale.it                                                                                                                                                                                                                                
tel. 3925206701 

Domenica 5 Luglio – La ballata del barcaro

July 3rd, 2015 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Treviso | Treviso città - (Comments Off on Domenica 5 Luglio – La ballata del barcaro)

LA BALLATA DEL BARCARO
Liberamente ispirato a “I pirati della plata – Storia di un barcaro” di Davide Stefanato e Xenia De Luigi
Con Gigi Mardegan, testo e regia di Roberto Cuppone

Gigi Mardegan, domenica 5 luglio ore 21 presenta in riva al Sile, nello scenario dell’Alzaia a Fiera di Treviso (zona Forte Makallè), “La Ballata del Barcaro”, spettacolo teatrale che insieme a “Mato de guera” e “Diese franchi de aqua de spasemo” fa parte della trilogia della memoria creata dall’attore e fondatore del Satiro Teatro. Lo spettacolo è organizzato dal Salotto Musicale, rassegna ideata dal maestro Stefano Mazzoleni con la collaborazione della giornalista Cristiana Sparvoli ed è un appuntamento inserito nel cartellone dell’Estate trevigiana, con il contributo dell’assessorato alla Cultura del Comune di Treviso. Per la prima volta “La Ballata del Barcaro” viene rappresentata in un luogo simbolo della storia del Sile, che per secoli fu la principale via dei traffici commerciali tra la Marca e la laguna veneta. Un itinerario arcaico, che ancora oggi presenta tracce e testimonianze dell’antichissima attività degli uomini che solcavano il fiume di risorgiva più lungo d’Europa con i barconi carichi di merci. Gigi Mardegan, con il fluire del fiume a pochi metri dal palco, al calare del giorno narra l’epopea dei barcàri, antica e gloriosa nel Veneto dei quattrocento canali. Epopea che finisce improvvisamente negli anni Sessanta, col benessere e con le prime autostrade; e le vite degli ultimi traghettatori – dure, romantiche e un po’ zingaresche – si fanno leggenda popolare.

1964: mentre nel mondo il mito del progresso si accompagna con la vergogna del razzismo, in Italia si inaugura l’Autostrada del Sole e il Festival di Sanremo vende milioni di dischi, fra una lacrima sul viso, non ho l’età e se domani… In riva al Sile, Ugo, l’ultimo barcàro, ha ormeggiato la sua barca in attesa del vento nuovo. I suoi ricordi, agli occhi del giovane mozzo Napoli, diventano quadri di una ballata. Così, anche senza volere, la vita di Ugo si fa spettacolo, la sua barca un palcoscenico galleggiante, la sua vela un fantastico fondale e insieme una bandiera. E Ugo, coi suoi ricordi è un cantastorie: il vento nuovo, quello che ancora e sempre gonfia la sua vela, è quello delle emozioni di chi lo vede passare dalla riva.

Alla fine dello spettacolo, come consuetudine del Salotto Musicale, sarà offerto un brindisi al pubblico con i vini di Viticoltori Ponte, la cantina di Ponte di Piave main sponsor della rassegna. Ingresso libero con offerta responsabile. In caso di maltempo l’evento si terrà all’auditorium Stefanini di Viale Terza Armata 35 a Treviso.
Per informazioni: tel. 339 6407633.

Gigi Mardegan

Weekend del Solstizio d’Estate a Vedelago e Silea

June 16th, 2015 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Silea | Treviso | Treviso città | Valdobbiadene - (Comments Off on Weekend del Solstizio d’Estate a Vedelago e Silea)

Cari amici,

come ogni anno il Salotto Musicale ha pensato per voi a un modo per celebrare l’avvento dell’estate. Grazie al sostegno dell’amministrazione comunale di Silea – assessorato alla Cultura, per il terzo anno consecutivo si terrà il Concerto all’alba in riva al Sile, per celebrare il solstizio d’estate e la giornata internazionale della musica: domenica 21 giugno alle ore 6, nell’ampio prato della zona centrale elettrica di Silea, saluteremo il levare del sole in compagnia del Baroquip, orchestra giovanile barocca di Treviso, sulle note di Telemann, Vivaldi, Corelli e Geminiani. Come i precedenti anni anche quest’anno si rinnova la presenza dell’attore Mirko Artuso, che accompagnerà il levare del sole con alcune pagine letterarie. Ma quest’anno l’appuntamento assume una doppia valenza: celebrare la giornata della musica e anche la Giornata internazionale dello Yoga. Alla fine del concerto chi vorrà fermarsi (invece di proseguire con la colazione da consumare alla vicina Osteria alla Nea) sarà guidato nell’esperienza di pratiche di ascolto della natura in movimento con maestri di yoga. Momento che anticipa quello che avverrà, nel corso della domenica, in Piazza dell’Umanesimo Latino a Treviso, in cui si celebra la Giornata internazionale dello yoga con varie proposte. Il pubblico del Concerto all’alba avrà la possibilità di essere guidato, nel verde scenario dell’Alzaia, all’ascolto della natura e del silenzio per tre minuti, dopo di che si passerà all’ascolto del proprio corpo con una pratica in movimento dolce e fluente. Come le precedenti edizioni del concerto open air, l’organizzazione del Salotto Musicale invita gli spettatori e gli artisti ad indossare un abbigliamento candido, il colore bianco quale omaggio alla luce del giorno che nasce. Inoltre si consiglia al pubblico di portarsi uno sgabellino o una coperta sulla quale sedersi durante il concerto. Ingresso libero. In caso di maltempo il concerto si terrà nell’auditorium della scuola media di Silea.

Seguendo fino alle risorgive il corso del fiume Sile, ambiente suggestivo che fa da filo conduttore della due giorni del Salotto Musicale, la sera precedente, sabato 20 giugno (ore 21) la proposta è di entrare nella notte del Solstizio d’Estate ascoltando il concerto jazz organizzato nella piazza del Municipio di Vedelago, con il contributo del Comune – Assessorato alla Cultura. Un viaggio nella vocalità jazz e nelle songs della tradizione americana con un gruppo straordinario di musicisti veneti noti a livello nazionale: Francesca Bertazzo Hart chitarra e voce; Lino Brotto chitarra; Piergiorgio Caverzan alto sax e clarinetto; Nicola Bortolanza contrabbasso; Luca Colussi batteria. Alla fine del live sarà offerto un brindisi con gli spumanti di Viticoltore Ponte, la cantina di Ponte di Piave main sponsor del Salotto Musicale da cinque anni. Ingresso libero. In caso di maltempo il concerto si terrà nella sala Margherita Sanson.

Informazioni per il pubblico: tel. 392.5206701

 

Alba

DSC_1841 Baroquip

Francesca Bertazzo Hart Francesca Bertazzo Hart

 

Masterclass di canto lirico con Marcello Lippi

June 1st, 2015 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Novità | Treviso | Treviso città - (Comments Off on Masterclass di canto lirico con Marcello Lippi)

Cari amici,

segnaliamo questa masterclass di canto lirico con il Maestro Marcello Lippi. La masterclass si terrà dal giorno 15 giugno al giorno 26 giugno a Belluno. Oggetto di studio saranno le opere “Il Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini e “La Bohème” di Giacomo Puccini.

Per maggiori informazioni trovate il link del bando qui sotto:

Bando masterclass