Concerto del Solstizio 2022

June 9th, 2022 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Novità | Silea | Treviso - (Comments Off on Concerto del Solstizio 2022)

SABATO 18 GIUGNO 2022 ORE 5:30
Area della Centrale Elettrica, Via Alzaia, Silea

Concerto del Solstizio
Fiumi, scrittori e musica per un viaggio oltre confine

Cappella Altoliventina
Sandro Bergamo, basso
Martina Zaccarin, soprano
Luciano Russo, arciliuto, liuto, chitarra

Letture da Pier Paolo Pasolini e Nico Naldini a cura di Enrico Corradini, scrittore

Ingresso libero e gratuito
Si invita il gentile pubblico a portare una coperta o un seggiolino per accomodarsi sul prato

Info e prenotazioni: treviso@salottomusicale.it

All’alba di sabato 18 giugno si rinnova l’appuntamento con la musica e la letteratura lungo le sponde del fiume Sile, con la decima edizione del “Concerto del solstizio”, organizzato da Salotto Musicale con la collaborazione del Comune di Silea – Assessorato alla Cultura. Nato nel 2013 da un’idea del direttore d’orchestra Stefano Mazzoleni e della giornalista Cristiana Sparvoli, subito “sposata” dall’allora sindaco Silvano Piazza, il concerto al levar del sole è divenuto l’evento inaugurale dell’estate culturale proposta dall’amministrazione comunale di Silea ed il prologo della Festa internazionale della musica, che dal 1982 viene celebrata in tutta Europa il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate.

Lo scenario come sempre è l’ampia area verde accanto alla centrale elettrica in via Alzaia a Silea (inizio ore 5:30). Quest’anno Cristiana Sparvoli e Sarah Mazzoleni, che curano la direzione artistica, hanno voluto dare una valenza particolare al programma prescelto, per festeggiare il decennale dell’evento, a partire dal titolo: “Concerto del Solstizio. Fiumi, scrittori e musica per un viaggio oltre confine”. L’idea è quella di creare un clima d’unione fra territori geograficamente e culturalmente affini, come il Veneto e il Friuli, attraverso anche il gemellaggio ideale fra i fiumi Sile e Livenza e la lettura di pagine di due intellettuali che hanno lasciato una profonda traccia in queste regioni: Pier Paolo Pasolini, nato il 5 marzo del 1922, legatissimo fin dall’infanzia a Casarsa della Delizia, paese di origine della madre ed a cui dedicò le prime poesie in friulano, pubblicate nel 1942, e Nico Naldini, scrittore, poeta e cugino di Pasolini, di cui è stato il biografo, nato nel 1929 a Casarsa della Delizia, scomparso nel settembre 2020, a 91 anni, nella sua casa di Treviso, città che aveva eletto a sua dimora ed in cui operò a lungo per la promozione del “Premio Comisso”.

Il trait d’union tra il Sile e il Livenza è anche la musica. Protagonista del concerto sarà una prestigiosa realtà culturale pordenonese: la Cappella Altoliventina, l’insieme vocale dell’Associazione Culturale Altoliventina che organizza l’Altolivenzafestival, festival di musica classica ambientato nelle chiese, nei palazzi, nelle ville e nei parchi dell’Altolivenza. Di organico variabile, a seconda del programma proposto, la Cappella Altoliventina, di cui Sandro Bergamo è fondatore e direttore fin dalle origini, predilige particolarmente la dimensione madrigalistica e il repertorio rinascimentale e barocco, dedicando ampio spazio, accanto ai maestri dell’epoca, alla ricerca di espressioni musicali del Friuli e del Veneto Orientale, con prime esecuzioni di inediti cinque e seicenteschi.

A Silea l’ensemble proporrà un programma di musiche seicentesche a una o due voci e continuo, i cui testi verteranno in gran parte sul tema della natura così come intesa dall’Arcadia, data anche l’ambientazione “verde” nell’atmosfera, amplificata dalla prima luce del giorno sulle acque del fiume Sile. Caccini, Kapsberger, Bassani, Frescobaldi, Verdelot, Bottegari, da Palestrina, Legrenzi, Galilei, Foscarini, Turini e Peri sono i compositori, attivi tra il XVI e il XVII secolo, selezionati ed eseguiti da Sandro Bergamo (basso), insieme a Martina Zaccarin (soprano) e Luciano Russo (liuto, arciliuto e chitarra). Le esecuzioni musicali saranno alternate da scritti di Pasolini e Naldini, pagine scelte e lette da Enrico Corradini, designer, autore di testi teatrali e canzoni, interprete di performance teatrali e film. Nel settembre 2021 ha pubblicato il romanzo thriller”Il cormorano nero” (Edizioni Chartesia), che ha come ambientazione il fiume Sile.

Domenica 12 Novembre 2017 – Musica Picta, il colore che suona

November 6th, 2017 | Posted by SalottoMusicale in Treviso | Treviso città - (Comments Off on Domenica 12 Novembre 2017 – Musica Picta, il colore che suona)

DOMENICA 12 NOVEMBRE 2017 ORE 16:30 – MUSEO DI SANTA CATERINA, TREVISO
MUSICA PICTA
Il colore che suona: viaggio tra la musica e la pittura dal XIV al XVI secolo
Musica con proiezioni
Con: Kalicantus Ensemble
Direttore: Stefano Trevisi

Ingresso libero

Il museo di Santa Caterina si trova in Piazzetta Mario Botter 1, Treviso.

Info:
tel: 392 5206701
e-mail: treviso@salottomusicale.it

Musica picta, il colore che suona” è un progetto di Kalicantus Ensemble dedicato alla musica rappresentata nelle opere pittoriche dei secoli dal XIV al XVI. I numerosi ritrattisti e pittori dei tempi antichi amavano collocare tra gli oggetti “di scena” che componevano lo specchio pittorico cartigli, petrarchini (raccolte di poesie) e spartiti musicali per voce o liuto: vere e proprie citazioni delle musiche più in voga dell’epoca. Le opere pittoriche di Michelangelo Merisi detto “il Caravaggio” sono forse l’esempio più eclatante e palese perché commissionate da un gruppo di persone appartenenti all’elite culturale della Roma papalina che amava disseminare di “indizi” le opere artistiche di cui si circondava. I dipinti che Caravaggio esegue per i suoi colti committenti romani, il cardinal Del Monte e il marchese Vincenzo Giustiniani, rappresentano così il punto di partenza di quanto accade nella storia dell’arte romana di quel periodo: l’entrata in scena di un soggetto fortissimamente simbolico come la Musica.
Kalicantus mette in scena e in voce il suono di queste opere che in sé non conservano solo la vibrazione della luce scelta dal loro esecutore ma anche la vibrazione sonora dei brani citati in un percorso non solo unico ma ricco di sorprese legate alla storia della committenza e dei gusti personali dell’epoca ritratta.

Kalicantus nasce durante il periodo del Natale 2012 dall’incontro di un gruppo di amici provenienti da diverse esperienze musicali.
Costituitosi come gruppo “aperto” a seconda delle necessità del repertorio affrontato, Kalicantus ha iniziato la sua attività partecipando alla stagione di Musica antica del Castello di Monselice presentando in occasione dei 450 anni della nascita di John Dowland (1563) un progetto dedicato alla musica nella corte delle regine Tudor celebrando così uno dei padri della polifonia inglese.
Nel mese di luglio 2013 ha inaugurato l’Estate culturale tizianesca con un concerto dedicato alle musiche della corte dell’imperatore Carlo V in occasione dell’arrivo in Italia del fondo di opere di Tiziano Vecellio del Museo nazionale di arte antica di Anversa. Da quell’anno Kalicantus è divenuto ospite fisso all’interno delle manifestazioni organizzate dalla Fondazione Tiziano Vecellio.
Nel marzo 2015 Kalicantus è stato invitato al Festival di musica antica Wunderkammer presentando il programma L’Alba del Gusto eseguito nel salone del trono e delle feste del Castello di Miramare di Trieste dedicato alla musica nelle feste di corte rinascimentali in collaborazione allo studioso Alessandro Marzo Magno.
Ha collaborato con la clavicembalista Paola Erdas in un originale concerto dedicato alla figura di Antonio Cabezon.
Nell’aprile 2015 è stato invitato dalla cantante e direttrice francese Anne Azéma ad affiancare The Boston Camerata nell’esecuzione dei Carmina Burana medievali nella data italiana della tourneé europea del celeberrimo gruppo americano.
Nel 2016 ha vinto il terzo premio al Concorso Internazionale di Interpretazione Vocale “Irene” di Chivasso (TO).

SOPRANI: Sara Carraro, Marta Celebrin, Giovanna Maronese, Carolina Pupo
CONTRALTI : Cinzia Barro, Michela Campaner, Rosella Vendramini
TENORI : Giovanni Frasson, Flavio Mellinato, Giampaolo Gobbo
BASSI : Ezio Liziero, Luca Misserotti
DIRETTORE: Stefano Trevisi

21 Febbraio 2016 – “Sanremo Story”

February 15th, 2016 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Treviso | Treviso città - (Comments Off on 21 Febbraio 2016 – “Sanremo Story”)

Domenica 21 febbraio, ore 17:oo, Auditorium Stefanini, Treviso – “Sanremo Story” 

Primo concerto della stagione 2016:
Curiosa e divertente cronaca di 66 anni del Festival della canzone Italiana nei racconti del giornalista ligure Claudio Porchia, arricchiti dalle immagini in bianco e nero su episodi poco noti della manifestazione canora, provenienti dall’archivio Moreschi.

Festival di Sanremo

Dalla prima Nilla Pizza vestita come Rita Hayworth alle scandalose trasparenze di Patty Pravo, dagli esordi di Mina a Louis Armstrong che canta “When the saints go marchin”, sfileranno oltre 60 anni di racconti che si intrecciano alle canzoni “festivaliere” eseguite da Marisa Fagnani (chitarra e voce).

Biglietti: 7 euro intero, 5 euro ridotto.
Per info e prenotazioni:
Tel. 392.5206701
Email: treviso@salottomusicale.it

 

11 Ottobre 2015: “Onda su Onda” – Le Radio private a Treviso

October 4th, 2015 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Treviso | Treviso città - (Comments Off on 11 Ottobre 2015: “Onda su Onda” – Le Radio private a Treviso)

Buongiorno Amici,
Il Salotto Musicale ricomincia con una stagione ricca di novità. Vi aspettiamo a condividere con noi l’autunno 2015.

DOMENICA 11 OTTOBRE ORE 17:00, AUDITORIUM STEFANINI, TREVISO

ONDA SU ONDA. QUARANT’ANNI DI RADIO PRIVATE A TREVISO

Nascita ed evoluzione dell’emittenza privata nel Veneto

Saranno presenti gli editori delle radio trevigiane più importanti.

Art Voice Vocal Band, ensemble dell’Associazione Art Voice Academy:
Giorgia Guadagnin, Marina Pietrobon soprani
Laura Pastro, Elisabetta Agostini, mezzosoprani
Marina Brocca, Sara Stocco, Princess Frimpomaa, contralti
Enrico Martinuz, Federico Bertolli, tenori
Alessandro Arcolin, percussioni
Andrea Pedrotti, direttore e chitarra
Conduce: Cristiana Sparvoli

Biglietti: 5 euro
In collaborazione con Fabio Marcon, Global Family Banker.

Al termine dello spettacolo, come di consueto, brindisi offerto da Viticoltori Ponte.

Per info e prenotazioni:
tel. 3925206701
email: treviso@salottomusicale.it

Per informazioni su tutta la stagione consultate il nostro sito.

Salotto Musicale all’aperto: Bollicine e Musica

August 23rd, 2015 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Treviso | Treviso città - (Comments Off on Salotto Musicale all’aperto: Bollicine e Musica)

Buongiorno cari amici,                                                                                                                                                                                    

Questa volta vi proponiamo due eventi organizzati nell’ambito dell’Estate Trevigiana.

Domenica 13 Settembre 2015 alle ore 19:00 in Piazza San Vito, Treviso.

Enrica Bacchia la raffinata voce del jazz trevigiano.

Enrica Bacchia, voce,

 Massimo Zemolin, Stefano Graziani, Chitarre.

“Un viaggio tra le canzoni del repertorio internazionale, del jazz e della musica italiana”. Il motore principale del trio è lo scambio reciproco di idee ed emozioni che si trasformano in tempo reale in strade da percorrere. Una grande occasione per abbandonarsi alla vera creatività musicale.

Al termine dell’incontro, un brindisi offerto da Viticoltori Ponte.

Evento organizzato in collaborazione con “Basilico Tredici” la biosteria in Piazza San Vito di Treviso.

181535_100892246658368_2539522_n

Mercoledì 16 Settembre 2015 alle ore 19:00 in Piazza Umanesimo Latino, Treviso.

Pentagrammi in Versi.

Nicolas Alejandro Cunial, poesia

Francesco Mazzoleni, Marimba

Davide Riccoboni, Chitarra.

Evento dedicato agli intrecci possibili tra musica e poesia.

I Protagonisti:

Nicolas Alejandro Cunial esponente della poesia e della scrittura a Treviso con diversi libri pubblicati, fra i quali “Il Sosia Zero” Edizioni LaGru ad Aprile 2015.

Il duo musicale “Doppia Frequenza”, composto da Francesco Mazzoleni alla marimba e Davide Riccoboni alla chitarra, con un disco composto interamente da canzoni loro prodotto e pubblicato da “Holly Music” nel 2013.

Al termine dell’evento, brindisi offerto da Viticoltori Ponte.

Doppia Frequenza, Francesco Mazzoleni, Davide Riccoboni             Nicolas Alejandro Cunial

 

Entrambi gli eventi saranno ad ingresso gratuito.

Per info:
email. treviso@salottomusicale.it                                                                                                                                                                                                                                
tel. 3925206701