Domenica 26 Marzo – Ci vien da ridere…

March 16th, 2017 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Novità | Treviso | Treviso città - (Comments Off on Domenica 26 Marzo – Ci vien da ridere…)

Domenica 26 Marzo 2017 ore 17:30 – Teatro Eden, Treviso
CI VIEN DA RIDERE…
Incontro sulla comicità e la satira italiane con
Gino & Michele
Beppe Mora
Giovanna Donini
Musiche di Fabrizio Paladin e Loris Sovernigo
Conduce Cristiana Sparvoli

Il Salotto Musicale presenta una serata molto speciale come apertura della stagione primaverile. Domenica 26 Marzo 2017 alle ore 17:30 saremo al Teatro Eden di Treviso (Via Monterumici) per parlare di comicità e satira italiane con degli illustri interlocutori in merito: Gino & Michele, autori di Zelig, della Smemoranda e del celebre libro “Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano”, saranno nostri graditi ospiti in questa serata all’insegna della comicità e per parlare di comicità. Insieme a loro Beppe Mora, illustratore e vignettista de “Il Fatto Quotidiano” e Giovanna Donini, autrice televisiva, scrittrice e giornalista.
Musiche a cura di Fabrizio Paladin e Loris Sovernigo.
Conduce Cristiana Sparvoli.

Biglietto unico: 10 euro

Info e prenotazioni:
tel: 392 5206701
e-mail: treviso@salottomusicale.it

Venerdì 25 Novembre – Incontro con Cinzia Sasso

November 21st, 2016 | Posted by SalottoMusicale in Eventi | Treviso | Treviso città - (Comments Off on Venerdì 25 Novembre – Incontro con Cinzia Sasso)

Venerdì 25 Novembre 2016 ore 18:00, Biblioteca Comunale di Città Giardino “Andrea Zanzotto”, Treviso
Incontro con la giornalista Cinzia Sasso

Presentazione del libro dell’autrice “Moglie” (Utet, 2016)
Conversazione con le giornaliste Anna Sandri e Cristiana Sparvoli

Ingresso libero

Per info:
tel: 392 5206701
e-mail: treviso@salottomusicale.it

cinzia-sassocinzia-sasso-libro

 

L’anno del Salotto Musicale 2016 si congeda con l’incontro che si terrà venerdì 25 novembre nella Biblioteca Comunale di Città Giardino “Andrea Zanzotto” di Treviso. Interverrà la giornalista Cinzia Sasso per presentare il suo libro “Moglie” (Utet, 2016, costo 14,00 euro), che sta riscuotendo un buon successo di lettori. Quella di venerdì 25 novembre è finora l’unica presentazione veneta. Cinzia Sasso (di origine veneziana) torna dopo trent’anni nella città che l’ha vista giovane cronista della Tribuna di Treviso, prima di lasciare il Veneto per entrare, nel 1985, nella redazione milanese de “La Repubblica“. La giornalista è oggi la moglie di Giuliano Pisapia, ex sindaco di Milano e già parlamentare di Rifondazione Comunista. Il libro racconta la personale esperienza di Cinzia Sasso, che per stare accanto al consorte, impegnato nella complessa guida del capoluogo lombardo, ha deciso di abbandonare, con molta sofferenza, la sua vita di giornalista affermata e la sua autonomia. Alternando fatti quotidiani e incontri con altre “mogli di” – tra cui  Clio Napolitano, Michelle Obama, Agnese Landini Renzi –  Sasso ripercorre, sullo sfondo della Milano “arancione” degli ultimi anni, le motivazioni della sua scelta di cambiamento. L’autrice dimostra come essere una moglie a tempo pieno possa rivelarsi molto gratificante, anche o forse soprattutto per una persona fortemente legata alla propria autosufficienza, indipendenza, libertà. Un libro che, con ironia e sofferta consapevolezza, affronta il tema delle dinamiche di coppia, del ruolo femminile e maschile nella societa’ contemporanea, della ricerca della felicità e del senso più profondo dell’amore.

Da sempre attenta al mondo femminile, Cinzia Sasso intreccia la sua storia a quella di altre donne che sono riuscite nella difficile sfida di conciliare amore ed emancipazione, lavoro e famiglia. La bellezza del passare dall’Io al Noi. L’incontro si terrà nella Biblioteca Comunale di Città Giardino “Andrea Zanzotto” di Treviso, ingresso libero. L’autrice dialogherà con le giornaliste Anna Sandri e Cristiana Sparvoli.

La serata sarà chiusa dal brindisi con gli spumanti di Viticoltori Ponte (Ponte di Piave), da cinque anni main sponsor della rassegna Salotto Musicale.

 

Venerdì 18 Novembre – La psicologia dell’amore

October 28th, 2016 | Posted by SalottoMusicale in Treviso | Treviso città - (Comments Off on Venerdì 18 Novembre – La psicologia dell’amore)

VENERDì 18 NOVEMBRE ORE 20:30 – VILLA AL MAJO, Via Cartera 29, Treviso
La psicologia dell’amore
Vera Slepoj, psicologa e scrittrice, presenta il suo ultimo libro “La psicologia dell’amore”
Con: Massimo Scattolin, chitarra

Ingresso: cena + concerto 25 euro

Per info e prenotazioni:
tel: 392 5206701
e-mail: treviso@salottomusicale.it

vera-slepoj

massimo-scattolin

Si concludono per questa stagione autunnale gli appuntamenti più intimi del Salotto Musicale presso la Villa Al Majo e per la serata conclusiva avremo un illustre ospite. Venerdì 18 Novembre sarà con noi Vera Slepoj, psicologa di fama internazionale, a parlarci del suo ultimo libro “La psicologia dell’amore”. Ospite della serata insieme alla dottoressa Slepoj, il chitarrista Massimo Scattolin, reduce da un tour australiano di diversi mesi. Una serata speciale, di conversazione e musica tra pochi intimi al tepore del caminetto e che chiuderà la serie autunnale di incontri alla Villa Al Majo, una villa a pochi passi dal centro di Treviso.

Vera Slepoj è psicoterapeuta specializzata in psicoterapia individuale e psicoterapia di gruppo. È psicologa psicoanalista con diploma in sofrologia medica, svolge la propria attività di psicoterapeuta tra MilanoPadova e Londra. Dal 1989 è Presidente della Federazione Italiana Psicologi ed è Presidente dell’International Health Observatory. Ha pubblicato: La psicologia dell’amore (Mondadori 2015), L’età dell’incertezza (Mondadori 2008), Le ferite degli uomini (Mondadori 2005), Le ferite delle donne (Mondadori 2002), Legami di famiglia (Mondadori 1998, tradotto in Francia e Portogallo); coautrice, assieme a Mario Lodi ed Alberto Pellai, del volume Cara TV con te non ci sto più (Franco Angeli).

Annullamento incontro con Paolo Maurensig

October 28th, 2016 | Posted by SalottoMusicale in Treviso | Treviso città - (Comments Off on Annullamento incontro con Paolo Maurensig)

Cari amici,

con molto dispiacere vi comunichiamo che l’incontro con l’autore Paolo Maurensig previsto per venerdì 4 novembre è stato annullato.

Venerdì 21 Ottobre – Musica e cucina nel Rinascimento

October 12th, 2016 | Posted by SalottoMusicale in Treviso | Treviso città - (Comments Off on Venerdì 21 Ottobre – Musica e cucina nel Rinascimento)

Venerdì 21 Ottobre ore 20:30, Villa Al Majo, Via Cartera 29, Treviso
Musica e cucina nel Rinascimento
Musica a cura del gruppo “Pifari del Doge”
Ospite: Flavio Birri, giornalista ed esperto di cucina
Presenta: Cristiana Sparvoli

Cena + concerto: 25 euro
Numero posti limitiato con prenotazione obbligatoria.

Menù:
Insalata misticanza
Arrosto con salsa speziata e polenta
Dolce alla cannella e zenzero

Info e prenotazioni:
tel: 392 5206701
e-mail: treviso@salottomusicale.it

Per maggiori informazioni sul luogo: http://www.al-majo.com/index.html

villa-al-majo

rinascimento

Proseguono gli appuntamenti nello spirito più intimo e “salottiero” con una serata dedicata alla musica e alla cucina nel Rinascimento. Ospite della serata sarà Flavio Birri, giornalista ed esperto di cucina rinascimentale, il quale proporrà un menù creato ad hoc per la serata, ispirato alla tradizione ricca della cucina rinascimentale. L’immersione nel Rinascimento non si limiterà solo alle papille gustative perché il gruppo “I Pifari del Doge” proporrà un programma di ispirazione rinascimentale per la serata.

Il gruppo I Pifari del Doge, si ispira al celebri quadri di Giovanni Bellini e Vittore Carpaccio, in cui si evidenziano alcuni strumenti a fiato utilizzati per le cerimonie civiche e religiose a Venezia nel Rinascimento. L’accostamento artistico ideale giustappone i principi della pittura veneta del rinascimento, in cui la mirabile armonia di composizione formale, la luce, le ombre di Bellini, Tiziano, Giorgione, Veronese, Carpaccio, riprendono gli stessi contenuti estetici delle musiche coeve dei principali maestri di cappella ed organisti attivi in S. Marco fra il ‘500 ed il ‘600, tra i quali spicca anche il nome di Giovanni Bassano. Fondato da Claudio Sartorato e Paolo Tognon, già docente di fagotti storici al Conservatoire National Supèrior de Musique et de Dance di Parigi, il gruppo utilizza alcuni degli esempi di strumenti a fiato in voga a Venezia all’epoca dei Dogi: la dulciana nelle taglie di soprano,tenore e basso, il pifaro (bombarda) ed il raro cervellato (Ranckett). Il tutto per un viaggio tra i suoni e le atmosfere di un tempo passato ricco di fascino.